SG V.C.S. MONTECARLO

  • SG vcs montecarlo
  • RIUSCIRO’ A RIPORTARLA AGL’ ANTICHI SPLENDORI

         

  • TROVATO E COMPRATO IL MOTORE PER QUESTO GIOIELLO, PICCO ANNI 80 MARCATO SG PROPIO QUELLO CHE VENIVA MONTATO SU QUESTO MODELLO ,SEMBRA ANCHE FUNZIONANTE
  •    
  •  DOPO AVERLA SMONTATA E LAVATA PEZZO PEZZO PROVVEDO A RIUNIRE TUTTE LE PLASTICHE E LE IMMERGO IN ACQUA CALDA E CANDEGGINA PER SGRASSARLE ULTERIORMENTE, DOPO L’ASCIUGATURA LE HO SPRUZZATE CON LUCIDA CRUSCOTTI PER RIDONARLE LA LUCENTEZZA ORIGINARIA
  •  
  • COME POTETE VEDERE  LA PIASTRA IN ERGAL CHE RINFORZA LA PARTE POST. E’ STATA PULITA E RILUCIDATA.
  • POI HO INIZIATO A RIMONTARE IL BASCULINO, RILUCIDANDO TUTTI I PERNI PRESENTI.
  •  
  • MAGGIOR LAVORO E’ STATO NECESSARIO SUL RETROTRENO, IL DIFFERENZIALE E’ STATO SMONTATO RIPULITO, RICONTROLLATO, RINGRASSATO, MENTRE I CUSCINETTI SONO STATI LAVATI CON UNA MACCHINETTA A ULTRASUONI E RINGRASSATI . IL DISCO FRENO POSTERIORE E’ STATO LAVATO CON TRIELINA PER SGRASSARLO MENTRE LE PASTICCHE IN ACCIAIO SONO STATE SCARTATE PER RIDARE IL GRIP NECESSARIO. 
  •  

        

  •  IL MONTAGGIO DEL SERBATOIO HA RICHIESTO IL RIFACIMENTO DELLE COLONNINE IN ERGAL.
  •  
  •  
  •  ORMAI CI SIAMO MANCA IL MOTORE , E IL RIFACIMENTO  DELLA MARMITTA PERCHE’ NON SI TROVA………..PRESTO VI ELENCHERO’ PASSO PER PASSO LA RICOTRUZIONE DELLA STESSA, INTANTO VI FACCIO VEDERE COME’
  •  
  •  ECCO I MATERIALI OCCORRENTI TROVATI TUTTI IN UN GRANDE MAGAZZINO DI FERRAMENTA TIPO OBI O BRICO NEL REPARTO IDRAULICA.
  •  
  •  COME VEDETE SERVONO ANCHE TRE TUBETTI D’OTTONE E DUE PIATTELLI CHE HO RICAVATO DA UNA SCATOLETTA DI CAFFE’. ORA POSSIAMO INIZIARE A SALDARE BASTA UNA FIACCOLA A GAS E DELLE BACCHETTE D’ARGENTANA E TANTA PAZIENZA.
  •  HO INIZIATO A SALDARE UN PIATTELLO PER POI PASSARE AL FINALINO.
  •  
  •  
  • UN ALTRO PROBLEMA DA RISOVERE E’ IL COLLETTORE, PERO’ VEDENDO IL RISULTATO POSSO DIRE PERICOLO SCAMPATO.
  •   
  •  
  • ORMAI CI SIAMO MANCA VERAMENTE POCO, DEVO ACCORCIARE IL FINALINO FARE IL TUBETTO DI FISSAGGIO E METTERE LE FASCETTE.
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
  •  

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

SG V.C.S.

  • NON POTEVA MANCARE UNA SG V.C.S. CON BASCULINO LUNGO ,QUESTA E’ L’ULTIMO MODELLO PRIMA DELL’AVVENTO DELLE SOSPENSIONI.
  •  
  • QUESTI SONO I MODELLI CHE HO COMPRATO E CHE HANNO DATO ORIGINE , PRENDENDO IL MEGLIO D’ENTRAMBI, AL MODELLO NELLA PRIMA FOTO
  •  IL RISULTATO E’ OTTIMO, SEMBRA USCITA DALLA SCATOLA
  • LA COMPETIZIONE DEL REPARTO CORSE SG PORTO’ ALLA MODIFICA DEL TAPPO SERBATOIO CON QUELLO CHE POTETE VEDERE IN FOTO
  •  
  • TELAIO PERFETTO
  •  IMPOSSIBILE RESTIRE AL FASCINO DI QUESTO MODELLO, GUARDATE CHE CURA DEI PARTICOLARI PER ESSERE UN MODELLO ANNI 70
  •  
  • CANDELINA SULLA TORTA UNA CARROZZERIA ALFA ROMEO DELL’EPOCA RESTAURATA DA MIO FIGLIO FILIPPO, OTTIMO LAVORO.
  •  
  •  

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

HAI BISOGNO DI CERCHI SG??????

  • HO COMPRATO UNO STOCK DI CERCHI SG USATI COMPATIBILI SU TUTTI I MODELLI  FUTURA 111 E VCS, SE SIETE INTERESSATI SCRIVETEMI.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

MONACO MODEL 1° SERIE

  • MM2
  •  
  •  MONACO MODEL 1990
  •  
  •  MODELLO CONOSCIUTO DA TUTTI I RIGIDISTI COSTRUITO E COMMERCIALIZZATO DAL MONEGASCO J.L. BEVACQUA.
  • IN PARTICOLARE QUESTO MODELLO SIGLATO 167 FA PARTE DEL PRIMO LOTTO DI 200 MODELLI COSTRUITI.
  • COME POTETE VEDERE DALLE FOTO (IN ORIGINALE TRATTE DA RC-CONTACT.COM) E’ CON L’AVANTRENO ROVESCIATO .
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  APPENA SARO’ IN POSSESSO DELLA MIA ALLEGHERO’ LE FOTO
  •  
  •  
  •  
  •  

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

GRAUPNER EXPERT SPEED CAR

  • GRAUPNER EXPERT SPEED CAR
  • BEL MODELLO DI PRODUZIONE TEDESCA
  • MAI VISTO IN ITALIA, PECCATO VISTO NEI PARTICOLARI ERA FATTO CON MOLTA CURA.
  •  
  •    
  •  OTTIMO IL DIFFERENZIALE E IL GRUPPO FRENO IL TUTTO CON FINITURE DI QUALITA’ 
  •  
  •  TROVATO SERBATOIO ORIGINALE IN FRANCIA.
  •  
  •  
  •  COME DOVRA’ ESSERE UNA VOLTA ULTIMATA.
  • MANCA SOLO DA RIFARE IL PARAURTI E DUE COLONNINE PORTA RICEVENTE ,ROBA DA RAGAZZI………………………….
  • APPENA ARRIVATO DALLA FRANCIA E SUBITO MONTATO.
  •  

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

SG FUTURA 111

 

  •   SG FUTURA 111
  • ARRIVATA UN PO’ SPOGLIA, DALLA GERMANIA HO DOVUTO ARRANGIARMI NEL TROVARE I PEZZI ORIGINALI .
  •  
  •  DOPO UN METICOLOSO LAVAGGIO SONO PASSATO ALLA RICOSTRUZIONE DEI PARAUTI  ANT. E POST. USANDO LO STESSO COLORE DELL’ ORIGINALE.
  • PER LE COLONNINE POST. E ANT. HO USATO UN TONDINO DI NYLON NERO.  
  •   
  • IL PROBLEMA MAGGIORE ERA LA MANCANZA DELLE PASTICCHE DEL FRENO E LA CAMMA DEL FRENO ……….MA LA FORTUNA HA VOLUTO CHE IN UNO STOCK  DI PEZZI HO TROVATO IL NECESSARIO PIU’ UN BOMBOLINO DELL’ EPOCA.
  •  
  •  
  •  PER L’AVANTRENO NON NECESSITANO MOLTI LAVORI MANCA SOLO IL SALVASERVO E I TIRANTI CHE HO PROVVEDUTO A ORDINARE DA CATALOGO MANTUA.
  •  
  • PER LA MOTORIZZAZIONE HO OPTATO PER UN VECCHIO HP DI COSTRUZIONE AUSTRIACA A SCARICO POSTERIORE . MOLTO BELLA LA CAMPANA IN OTTONE.
  •   
  •  
  •   
  •   
  •  IL RISULTATO DEL RESTAURO NON E’ MALE , ANCHE SE CONTA MOLTO LA QUALITA’ DEL MODELLO CHE SI COMPRA E IL TELAIO E LA PIASTRA RADIO ERANO NUOVI.
  •  
  •  
  •  
  • ARRIVATO IL SALVASERVO HO PROVVEDUTO
  • AD INSTALLARLO RIFACENDO LA TIRANTERIA COME USAVA  ALL’EPOCA.
  •  

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

SERPENT MK II

  • SERPENT MK II
  • PROVENIENTE DALLA GERMANIA QUESTA SERPENT NECESSITA DI GROSSI LAVORI, PRIMO TRA TUTTI TOGLIERE LA PIASTRA RADIO DELLA EXCEL E PARAURTI SG
  •     
  •  DI SEGUITO VI FACCIO VEDERE COME ERA IN ORIGINE
  •  
  •  
  • DOPO UN METICOLOSO LAVAGGIO, VISTO LO STATO DELL’ OGGETTO, SONO APPARSE TUTTE LE MAGAGNE MOLTE DELLE QUALI INRISOLVIBILI, PRIMA TRA TUTTE L’ANODIZZATURA DEL TELAIETTO POSTERIORE CHE PRESENTAVA MOLTE ZONE DECOLORATE .
  • INEVITABILE E’ STATA LA DECISIONE DI SCARTARLO E RIPORTARLO AD ALLUMINIO PER POI LUCIDARLO.
  •  
  • OPTERO’ PER QUESTA VERSIONE
  •  
  • PER IL TELAIO IN VETRONITE HO OPTATO PER UNA PULIZIA FORTE SUL LATO SUPERIORE MENTRE PER IL LATO INFERIORE HO DECISO DI TRATTARLO CON UNA SCARTATRICE ORBITALE CON CARTA FINISSIMA.
  •  
  • ANCHE GL’ ORGANI MECCANICI NON SONO IN BUONO STATO, SONO MOLTO USURATI, CERCHERO’ DI TRATTARLI UNO PER UNO PER RENDERLI PIU’ SIMILI ALL’ ORIGINALE.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  I SEGNI DELL’ETA’ E’ DIFFICILE TOGLIERLI , I MOLTI GRAFFI, FORI SUPERFLUI E URTI RESTERANNO A MEMORIA DEI TANTI KM. PERCORSI.
  • ORA INIZIA IL RIFACIMENTO DELLA PIASTRA RADIO, DOVRO’ RICREARLA SOPRA UN CARTONCINO PER POI RIPORTARLA SU UN PEZZO DI VETRONITE.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  CON UNA FRESA E UN PEZZO DI NYLON HO RICOSTRUITO I SUPPORTI DEI SERVI CHE TINGERO’ NERI,CON COLORANTI PER TESSUTI, COME ERANO IN ORIGINE.
  •  
  •  DOPO AVER LISCIATO I BORDI DELLA PIASTRA RADIO E ARROTONDATO GLI SPIGOLI  SONO PASSATO ALLE COLONNINE FERMA BATTERIE E RICEVENTE, CHE COME IN ORIGINE ERANO D’ ALLUMINIO TORNITO. 
  •  
  • GIA’ CON QUESTI POCHI LAVORI SI INTRAVEDE QUELLO CHE SARA’ IL RISULTATO FINALE, VISTO DA DOVE SONO PARTITO……………………..
  • IL PROBLEMA SARA’ TROVARE IL SERBATOIO, QUASI IMPOSSIBILE TROVARNE UNO DELL’EPOCA , QUINDI ASPETTERO’ A PRATICARE IL FORO SULLA PIASTRA RADIO IN ATTESA D’UN COLPO DI FORTUNA.
  • PER LO SCARICO SONO STATO FORTUNATO ,GUARDATE UN PO…………
  •  
  •  
  •  
  •  ECCOLA CON I BLOCCHETTI DI NYLON TINTI NERI E LE COLONNINE PORTA PILE E RICEVENTE ULTIMATE.
  • ANCHE IL ROL-BAR E’ ULTIMATO.
  • IL PROSSIMO PASSO SARA’ IL RIFACIMENTO
  • DEL PARAURTI ANTERIORE E POSTERIORE.
  •  
  • FINALMENTE E’ ARRIVATO IL BONBOLINO DALLA GERMANIA, DOPO UNA PULIZIA APPROFONDITA ECCOLO GIA’ MONTATO SULL’ AUTOMODELLO ORA DEVO SOLO DECIDERE QUALE MOTORE MONTARE.
  •  
  •  
  •  ORA MANCA DI TROVARE IL SERBATOIO ORIGINALE, SARA’ UN’ IMPRESA NON FACILE, SE QUALCUNO CHE LEGGE QUESTO ARTICOLO MI PUO’ AIUTARE………………….
  •  
  •  
  •  
  • Presto grazie a Davide riusciremo a completarla appena possibile postero’ le foto
  •  
  •  
  •  
  •  

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ASSOCIATED RC 100 E RC 250

  • ASSOCIATED RC 100 E RC 250
  • NON POTEVANO MANCARE DUE AUTOMODELLI CHE HANNO FATTO LA STORIA DEL 1/8 PISTA.
  •  IN ARRIVO DALL’ AMERICA UNA RC 200 COMPLETA DI MOTORE K&B E CARROZZERIA LOLA E UNA RC 250 UN PO’ SPOGLIA MA CON LE PARTI INDISPENSABILI PRESENTI.
  •  
  •  
  •  
  • DOPO 110 GIORNI SONO ARRIVATE.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

NUOVI ARRIVI

  • UNA FUTURA V.C.S. MONTECARLO CON BASCULINO LUNGO (RARA DA TROVARE)
  • E UNA FUTURA 111
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  DOPO AVER TOLTO TUTTE QUELLE COSE NON INERENTI ALL’ORIGINALITA’ DEL MODELLLO SONO PASSATO ALLA PRIMA PULIZIA.
  •  
  • SG FUTURA V.C.S.  (SEMBRA IN BUONO STATO)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • DA DUE CATORCI DOPO UN ‘ACCURATO LAVORO DI RESTAURO HO RICAVATO UN MODELLO PERFETTO.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

TRUCCHI E ASTUZIE

  • MOLTI MI CHIEDONO COME MONTARE I CERCHI SERPENT, MUGEN ECC. SULL’ ANTERIORE.
  • VI MOSTRO COME HO RISOLTO QUESTO PROBLEMA
  • OCCORRONO 4 CUSCINETTI FLANGIATI, DUE PERNI IN ACCIAIO DI 6 DOVE AVETE RICAVATO UNA SEDE PER LA SEGER, ( SE SIETE IN DIFFICOLTA’ CON LA SEDE DELLA SEGER POTETE USARE UNA BRUGOLA DI 6 A CUI TAGLIERETE LA TESTA E PER FERMARE IL CERCHIO USERETE UN DADO AUTOBLOCCANTE TIPO 1/10 ).
  •  
  • DOVETE ALLARGARE IL FORO NEL BARILOTTO A 6 PER INSERIRE IL NUOVO PERNO.
  • INSERITE I DUE CUSCINETTI NEL CERCHIO
  •  
  •  IMPORTANTE, OGNI TIPO DI CERCHIO NECESSITA DI SPESSORI DI VARIA MISURA PER TOVARE LA GIUSTA POSIZIONE  DAL BARILOTTO 
  •  
  •  ORA SIETE PRONTI PER MONTARE IL TUTTO E SCENDERE IN PISTA
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  SU UNA DELLE SG ARRIVATE DALLA GERMANIA IL TAPPO DEL SERBATOIO ERA STATO RIFATTO IN MODO UN PO’ APPROSSIMATIVO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  DI SEGUITO VI FACCIO VEDERE COME E’ L’ORIGINALE
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  DOPO AVER RILEVATO LE DIMENSIONI
  • PASSO A SCEGLIERE IL PEZZO DA INSERIRE NEL TORNIO E INIZIO IL LAVORO.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  DOPO AVER RIAVVITATO SUL TAPPO L’ANELLO PORTA MOLLA RIUNISCO I DUE SEMIGUSCI E IL SERBATOIO E’ PRONTO.
  •  BASTA UN PO’ DI PAZIENZA E I NS VECCHI MODELLI TORNANO AL LORO SPLENDORE.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento